Ho visto nascere il kite, non esisteva e dietro ad esso c’è sempre la mia voglia di provare qualsiasi cosa sia spinta dal vento o comunque provare uno sport che dia grande divertimento. Tutto inizia ben prima del 2010…

2006 andiamo a Leucate

Come ti ho già spiegato, il windsurf ha fatto da padrone nella mia vita e così l’energia sprigionata dal vento, e questa cosa mi ha spinto a provare spot nuovi e sport nuovi. Con la mia famiglia, che ringrazio per avermi seguito, un anno siamo andati in un posto per vedere com’era, Leucate in Francia. Era il 2006

In questo posto, molto naturalistico e unico in Europa, fanno il Mondial du vent.
Qui qualsiasi cosa è spinta dal vento la vedi. Quando l’ho visto sono andato via di testa. Un parco giochi infinito. Vento costante in direzione side off, quando tira la tramintana sono botte da 40 nodi. La cosa veramente particolare è la spiaggia. Dura come cemento puoi percorrerla tutta nella sua lunghezza con le chair a voile, i buggy o i land sail.

Insegno il kite a mio figlio

In questo posto ho iniziato ad usare gli aquiloni, essendo molto divertente ho insegnato a mio figlio ad usarli, ho insegnato ai suoi amici e a chiunque me lo chiedesse. Ho visto nei loro occhi la felicità e la soddisfazione.

2010 Acquisto il mio primo kite

Dopo qualche anno di landsailing con gli aquiloni da trazione, e con la nascita dei Bow kite che li rendono più controllabili, ne acquisto uno e con Massimo inizio a buttarmi in acqua. Il land sailing aveva fatto bene, dopo un’oretta stavo planando.

Esercizio con Wakeboard

2016 Divento istruttore

Era fatta, anche qui la mia voglia di arricchire qualcun altro di queste stupende sensazioni ed esperienze, dopo qualche anno, nel 2016, decido di prendere il brevetto di istruttore di kite FIV. Iniziava un periodo particolare della mia vita dove delle delusioni a livello professionale mi avevano fatto pensare che questo corso mi avrebbe dato energia positiva.

Corso istruttore FIV

Questo corso è stata un’esperienza fantastica, ho conosciuto la crew di MKS, e la Federazione Italiana Vela, persone davvero sincere e veri appassionati che mi hanno fatto sentire subito parte del loro gruppo.

Tramontana

Non ho mai intrapreso la via della scuola di kite perchè la famiglia ed il lavoro avevano un ruolo fondamentale…o forse perchè fondamentalmente non ho mai avuto il coraggio di prendere quella strada. Chi lo sà…

Sicuramente la vita del surfista è dentro di me da sempre.

You may also like

Leave a reply

More in Bio