Obiettivo

Esercizio per l’irrobustimento dei muscoli paravertebrali.
Consigliato uno stretching dopo il workout per allungare i muscoli coinvolti ed evitare compressioni a lungo andare. Un muscolo tonico è più forte ma se non lo si allunga rischia di creare tensioni nelle zone articolari. Se non si prevede un allungamento costante si potrebbero verificare dolori.

IMPORTANTE: Molto sollecitati schiena e colonna vertebrale.

CADENZA: 4/5 volte alla settimana mantenendo buffer* 2-3

  • * Il buffer è la quantità di ripetizioni o di secondi prima del cedimento. Mantenere un buffer significa stare in protezione e potersi allenare anche più volte alla settimana. Considera che 1 rep dinamica equivale a 2″ di sometrica.
  • INCREMENTO: aumenta i secondi di tenuta o le reps e poi le difficoltà